Vacanza in barca con i bambini: quando e come organizzarla al meglio

La domanda che più spesso ci viene posta è: si può noleggiare un barca con dei bambini al seguito?

Naturalmente la risposta è si, anzi è super consigliato. Mamme e papà di ogni età e nazionalità se lo chiedono sempre prima di iniziare ad organizzare la propria vacanza.

In realtà la domanda andrebbe formulata diversamente, ovvero: come possiamo organizzare al meglio una vacanza in barca con i bambini?

Per rispondere davvero a tutti i genitori che sognano di organizzare una vacanza in barca con i bambini in piena sicurezza abbiamo cercato di creare una mini guida.

CONTATTACI SUBITO PER ORGANIZZARE LA TUA VACANZA IN BARCA IN FAMIGLIA

in-barca-con-bambini-come-e-c-cosa-sapere

Con l’occasione abbiamo intervistato Giulia Di Leo, CEO di Your Boat Holiday, società di charter nautico e brokeraggio, e da due anni mamma di un meraviglioso bimbo.  Quindi chi meglio di lei può rispondere ai dubbi delle mamme.

Prima ancora di diventare genitore, ho potuto vivere in prima persona il mare con bambini, di ogni età, sia per esperienze personali che professionali. Naturalmente però, viverlo in prima persona mi rende ancora più attenta e sensibile  nei confronti delle esigenze di un genitore che da una vacanza vuole il massimo senza rinunciare a sicurezza e comfort.

in-barca-in-famiglia

La nostra società non si occupa solo di proporre le migliori imbarcazioni, certificate e disponibili sia con skipper che senza, o con equipaggio completo, scegliendo tra yacht a motore, catamarani e barche a vela. Il valore aggiunto che tutti riconoscono a Your Boat Holiday è il costante affiancamento dei nostri ospiti. Infatti vi il nostro personale vi accompagna fino allo sbarco, prendendosi cura di ogni vostra esigenza. Siamo lieti di condividere con voi, sia che si tratti della prima esperienza in mare sia che siate ormai rodati, i migliori consigli per potervi davvero rilassare e godere la vostra vacanza in barca, senza sorprese ed in sicurezza – continua e aggiunge Giulia – Diciamocelo, una gita, vacanza o escursione con i bimbi non è mai al cento per cento serena, molti i fattori da tenere in considerazione. Il nostro obiettivo è quello di farci carico il più possibile per garantire una vacanza senza troppi pensieri.

Ma quali sono davvero i dubbi più comuni ai genitori che in fase di prenotazione per una barca a noleggio ci rivolgono? Vi riportiamo le tre domande che non mancano mai in fase di prenotazione.

vacanza-in-barca-con-bambini-piccoli

Qual è la migliore imbarcazione da noleggiare per una vacanza con bambini?

Ogni scelta è soggettiva, se dovessimo però darvi il nostro parere, non potremmo che

suggerirvi un catamarano o una barca a motore. Entrambi garantiscono maggiore stabilità rispetto al monocarena, quindi ad una barca a vela. Vediamo nel dettaglio

Vantaggi noleggio catamarano con bambini:

  • Imbarcazione stabile grazie al doppio scafo;
  • Possibilità di installare la rete di sicurezza lungo i camminamenti laterali, importante in navigazione per evitare che i bambini più piccoli possano perdere l’equilibrio e cadere accidentalmente in acqua;
  • Ampia disponibilità di spazi, sia interni che esterni, che forniscono al bambino grande svago.

vacanza-in-catamarano-con-bambini

Vantaggi noleggio barca a motore con bambini:

  • Stabilità e sicurezza;
  • Maggiore comfort specialmente negli spazi interni;
  • Stabilizers;

noleggiare-una-barca-con-bambini

Come dormono i bimbi in barca? È possibile avere una culla? 

Molte mamme temono che cambiando abitudini il loro bambino possa non adattarsi bene, nulla di più infondato. Se coinvolti nel giusto modo i bambini hanno un ottimo spirito di adattamento. Nulla è per loro più affascinante di vivere un’avventura ed esserne i protagonisti. Inoltre per i bambini più piccoli potrete verificare la disponibilità di aggiungere una culla o un lettino.

Un’alternativa, altrettanto valida e molto comoda soprattutto in termini di spazio (fondamentale quando si viaggia in barca), è quella di installare delle sponde laterali, così da sfruttare i letti delle cabine, evitando che il bimbo possa scivolare o scendere da solo ad esempio. In questo modo, mentre i bambini riposano, i genitori saranno tranquilli di allontanarsi dalla cabina, serenamente. Nulla è più rilassante dall’essere cullati dalle onde e inebriati dal vento che entra dagli oblò, e questo vale per i grandi e per i piccini.  Insomma dormire in rada, ovvero all’ancora, è un’esperienza da fare una volta nella vita. 

in-barca-con-bambini

Come ci si organizza per i pasti a bordo?

Molte mamme, soprattutto lo verifichiamo con le mamme italiane, ci chiedono come organizzare al meglio i pasti, sia a livello logistico sia per le modalità. Per chi ha deciso di noleggiare una barca con bambini molto piccoli è possibile richiedere, in fase di prenotazione, se è disponibile un seggiolone o più probabilmente una seduta da tavolo. Il bambino sarà così più comodo e avrà anche maggiore stabilità durante ilpasto.

Se inoltre avete scelto di noleggiare la barca con equipaggio il vostro unico pensiero sarà quello di decidere di volta in volta cosa gustare.

Per i bambini vivere un’estate a bordo di una barca, sia essa un catamarano o una barca a motore, sarà un’occasione unica per vivere a 360° a contatto con la natura. Svegliarsi la mattina in mezzo al mare e osservare il tramonto prima di abbandonarsi tra le mani di Morfeo sarà grandioso. Condividere con voi adulti questa esperienza renderà tutto più magico. 

noleggiare-una-barca-con-figli

Note importante per chi decide di noleggiare una barca in famiglia per le proprie vacanze

Qualsiasi tipo di imbarcazione scegliate, vi consigliamo sempre di fare presente in anticipo al vostro broker o allo staff del marina che vi saranno con voi dei bambini, così che la barca possa essere dotata di tutte le attrezzature necessarie, come ad esempio le dotazioni di sicurezza specifiche per l’età dei vostri figli.

Spiegate ai bambini che, soprattutto nei momenti di manovra, è fondamentale lasciare spazio allo skipper, senza intralciare il passaggio.

Ricordatevi di fare un pò di cambusa preventiva e che non sempre gli spazi della dispensa delle barche sono equivalenti a quelli di casa. Il frigorifero così come i vani stiva, potrebbero essere meno capienti ad esempio. La vita a bordo richiede delle scelte, fate tesoro dei consigli che vi da il comandate. Condividete con i bambini momenti per riflettere su cosa è importante e cosa è invece superfluo.

Oltre alle classiche protezioni solari (scegliete creme che abbiano basso impatto con il mondo marino), cappellino e giacca a vento per la sera, importante portare con sé (o verificare che sia presente a bordo) un farmaco anti mal di mare apposito per i più piccoli, così come una lozione anti meduse.

Per ogni altro dubbio Giulia sarà lieta di condividere con voi consigli pratici per farvi innamorare del mare e della vita a bordo di una barca.

bambini-in-barca-tutto-quello-che-c-e-da-sapere

Contact  now YBH Charter Brokers:

You can contact us by sending an email at [email protected] or by phone, calling +39 33436 00997, available also on WhatsApp for both calls and texting.

Loading

Share this Post

5/5 (1 Review)